Le mete


Isole Borromee

ISOLA BELLA

Dal 1632 il conte Vitaliano Borromeo iniziò la costruzione del monumentale palazzo barocco e degli splendidi “giardini all’italiana”, lavori che si protrassero per decenni. La perla del Lago Maggiore vi stupirà per la sua bellezza esclusiva.

 

 

ISOLA MADRE

E' la più grande delle isole del Lago Maggiore, un palazzo settecentesco, circondato da un grande giardino, dove l’elemento naturale prevale su quello umano. In esso si trovano numerose piante provenienti da tutto il mondo.

 

 

ISOLA PESCATORI

Conosciuta anche come Isola Superiore, la pesca era la principale attività degli isolani. Molto suggestivo il bel agglomerato medievale delle case, il campanile, la chiesa. Notevole l’offerta di ristoranti e snack, il tutto in un’atmosfera tranquilla e quasi fiabesca.

 

 

Isola di San Giovanni

La storia di questa isola è legata alla vita di numerosi personaggi illustri, come il grande direttore d'orchestra Arturo Toscanini, che dal 1927 al 1952 scelse di risiedere in questo "luogo di pace e d'ospitalità", circondato solo da una stretta cerchia di amici.

L'Isolino di San Giovanni e il suo palazzo non sono visitabili ma possibile è ammirare la bellezza di quest'isola dell'arcipelago delle Isole Borromee direttamente dai nostri motoscafi.

 

Villa Taranto

Il giardino botanico è opera dello scozzese Neil McEacharn, che acquistò la villa con i giardini nel 1931. Oggi il patrimonio botanico è vastissimo: comprende 1000 piante non autoctone e circa 20000 varietà di specie di particolare valenza botanica. Comodissimo parcheggio per bus e auto e possibilità di imbarco diretto a lago.

 

 

Stresa

E’ una delle più apprezzate e conosciute località del lago. Il suo sviluppo turistico risale all’800 con la costruzione dei grandi alberghi in stile Liberty. Ben visibile dal lago Villa Pallavicino, che oltre ai giardini botanici offre anche un piccolo parco zoologico.

 

 

 

Baveno

Località di fama internazionale per i suoi graniti pregiati. E’ un centro turistico già dall’800, meta di personaggi illustri quali la regina Vittoria d’Inghilterra, Churchill, Byron e Wagner. 

 

 

 

Verbania

Costituita nel 1939 riunendo varie frazioni, tra cui Suna, Pallanza e Intra in un solo comune: è ora il capoluogo del Verbano Cusio Ossola.

 

 

 

 

Santa Caterina del Sasso

L’eremo di Santa Caterina è un complesso di edifici in sasso molto suggestivo, da cui si gode un bel panorama sul golfo Borromeo. E’ stato recentemente restaurato e si può visitare anche all’interno, dove sono conservati importanti affreschi del periodo dal ‘300 al ‘600. Inoltre è possibile acquistare i prodotti preparati dai frati che attualmente vi abitano.

 

 

I mercati

In varie località del Lago Maggiore si tengono settimanalmente i tipici mercati. Ecco i principali:
- mercoledì Luino dalle 8.30 alle 17.00
- venerdì a Stresa dalle 8.00 alle 13.00;
- sabato a Intra dalle 8.00 alle 16.30;
- domenica a Cannobio fino alle 14.30.
Con Lagomaggioreboat potete raggiungere comodamente queste località via lago!

 

La Svizzera

Il modo più affascinante per raggiungere la Svizzera e poter visitare le famose località lacustri, tra cui Locarno, Ascona e le isole di Brissago è sicuramente costeggiando il lago, ammirando i Castelli di Cannero, ville d’epoca, panorami mozzafiato con le barche di Lagomaggioreboat.

 

 

Angera

Tranquilla cittadina all’ombra del suo castello, la Rocca Borromeo è visitabile e poco distante dall'approdo.

 

 

 

 

Arona

Approdandovi offre una meravigliosa immagine del suo centro storico dominato dalla statua di S. Carlo Borromeo, che con i suoi 23 m di altezza è seconda per grandezza al mondo dopo la Statua della Libertà di New York.

 

 

 

Contatti

Per Prenotazione e informazioni:

PIER: +39 336 23 61 32
DANIELE: +39 340 245 58 15


info@lagomaggioreboat.it